Il desiderio di scoprire...
La voglia di emozionare...
Il gusto di catturare...
Tre concetti che riassumono l'arte della fotografia.

Helmut Newton


Lettori fissi

domenica 21 febbraio 2010

LA VERA PRIGIONE



Non è il tetto che perde
Non sono nemmeno le zanzare che ronzano
Nella umida, misera cella.
Non è il rumore metallico della chiave
Mentre il secondino ti chiude dentro.
Non sono le meschine razioni
Insufficienti per uomo o bestia
Neanche il nulla del giorno
Che sprofonda nel vuoto della notte
Non è
Non è
Non è.
Sono le bugie che ti hanno martellato
Le orecchie per un'intera generazione
E' il poliziotto che corre all'impazzata in un raptus omicida
Mentre esegue a sangue freddo ordini sanguinari
In cambio di un misero pasto al giorno.
Il magistrato che scrive sul suo libro
La punizione, lei lo sa, è ingiusta
La decrepitezza morale
L'inettitudine mentale
Che concede alla dittatura una falsa legittimazione
La vigliaccheria travestita da obbedienza
In agguato nelle nostre anime denigrate
È la paura di calzoni inumiditi
Non osiamo eliminare la nostra urina
E' questo
E' questo
E' questo
Amico mio, è questo che trasforma il nostro mondo libero
In una cupa prigione.
                                               KEN SARO WIWA

9 commenti:

cristina ha detto...

Un'immagine molto intensa, ben realizzata, soprattutto per il B/N che la rende ancora più comunicativa .

Cri

Cindry ha detto...

Angosciante. Ed è esattamente così.

Angela ha detto...

Il cielo di questa foto mi incute tristezza, ma contemporaneamente mi riempie il cuore. Le tue foto mi piacciono un saccoooo

Ty ha detto...

Fa venire i brividi....

Dario Ferrari Photos ha detto...

Molto suggestiva quest'immagine..!

Luzia ha detto...

I like this picture full of graphic elements.

MariBio ha detto...

Per fortuna non è sempre così: ho sentito che dei mafiosi in carcere si facevano portare ostriche e caviale dal miglior ristorante della città! A parte il sarcasmo...bel post. Ciao.
Mari.

Ree ha detto...

I like this!

VandaQC ha detto...

"Capita anche a te di pensare che al di là del mare esiste una città in cui gli uomini sanno già volare?"
Da una canzone di Antonello Venditti.Mi piacerebbe davvero credere che accadrà!
Sempre foto suggestive!!!
Vanda