Il desiderio di scoprire...
La voglia di emozionare...
Il gusto di catturare...
Tre concetti che riassumono l'arte della fotografia.

Helmut Newton


Lettori fissi

lunedì 1 febbraio 2010

VORREI...

Pochi giorni fa si è celebrata la "Giornata della memoria". Tra pochi giorni sarà celebrato il "Giorno del ricordo". Senza dimenticare i desaperacidos argentini e cileni e di altri paesi dell'America latina, i Curdi, le grandi purghe di Stalin, il Vietnam, la repressione cinese, l'ex Jugoslavia, la Palestina, quasi tutti i paesi africani, Afghanistan ect ect...
La storia non ci ha insegnato nulla perchè ogni giorno c'è violenza gratuita: chi litiga per una precedenza non rispettata, chi si accoltella perchè "hai guardato la mia ragazza", chi da fuoco al barbone reo di essere barbone....Vorrei guardare nel futuro con più ottimismo ma credetemi mi riesce difficile.

13 commenti:

cinek-marcinek ha detto...

... I like these pictures-mountain minimalism. Regards.

sirio ha detto...

E' solamente di due giorni fa la notizia di un ragazzo ucciso per aver rifiutato una sigaretta...è il mio quartiere, il luogo lo conosco molto bene ma purtroppo devo ammettere che dopo una certa ora vige il coprifuoco, visti gli incontri che si potrebbero fare, e che è molto meglio evitare.
Fa impressione quel filo spinato, mi ricorda i tristemente famosi "cavalli di frisia"...

faye ha detto...

The photo and your comments are so
touching. Sad that this is the way of the world at this time. Will there ever be true and lasting peace and kindness ..??

Cindry ha detto...

Proviamoci... bella la foto... essenziale.

Beta ha detto...

... e proprio perchè è così difficile crederci è giusto ricordare e ricordare mille volte tutte le ingiustizie e le violenze quotidiane ... per riuscire, anche se nel piccolo, a cambiare ... perchè non succedano più.... è difficile sperare! Grazie per i tuoi spunti foto-riflessivi sempre stimolanti!

giardigno65 ha detto...

la memoria è sempre poca ...

francesca ha detto...

Guarda...c'e` qualcosa al di la delle spine!
francesca

Angelo azzurro ha detto...

Direi che guerra e pace si contrappongono da sempre, sin dagli albori della storia. Difficile eliminare il male perchè pare faccia parte del DNA dell'Uomo. Vorremmo riuscire a controllarlo, questo si. Noi, nel nostro piccolo, ci impegnamo in questo.

Guernica ha detto...

Pino...non riesco a leggere il post di sotto!Non capisco perchè.

Ty ha detto...

Non è facile guardare al futuro in modo positivo visto come sono messe le cose......

Mary ha detto...

certi ricordi di cancellano per dimenticare ... ma in questo caso è giusto ricordare per non dimenticare ciò che è stato ... per evitare altre ingiustizie vittime dell'ignoranza ...
sere fa ho visto il film ...il bambino dal pigiama a righe...
è solo la punta dell'icebeag...

cristina ha detto...

Minimale e molto rappresentativa. Bravo Pino !

Cri

VandaQC ha detto...

Bravo Pino!Bella e semplice foto,ma piena di significato!
Giusto ricordare tutte le violenze e i sopprusi!
Credo in un futuro mondo migliore con speranza e fiducia!
Vanda